Clown, vino e sorrisi. Il Chianti che fa bene al cuore

10/01/2017

blog image

Un bicchiere di vino al giorno ormai si sa che fa bene alla salute, ma da oggi c’è anche il chianti che fa bene al cuore, non solo il proprio, soprattutto quello degli altri. In che modo? Donando loro il sorriso di un Clown! 

“Siamo davvero entusiasti di poter dare avvio alla collaborazione con Soccorso Clown Onlus  - spiegano i due giovani proprietari della Fattoria Petriolo – ma anche orgogliosi e determinati a contribuire il più possibile nel sostenere l’energia terapeutica, la magia e i sorrisi dei pazienti che i Soccorso Clown visitano da 20 anni ogni giorno negli ospedali italiani. Con il Chianti Riserva Petriolo diventi amico-sostenitore di Soccorso Clown Onlus e ogni bottiglia sarà una donazione che faremo da parte tua per aiutare il primo servizio di Clown Ospedalieri in Italia”.

Soccorso Clown Onlus

Soccorso Clown è il pronto intervento fondato da Yury e Vladimir Olshansky e da Caterina Turi, che porta l’arte del circo e del teatro opera nei maggiori ospedali d’Italia sia pediatrici che non, per ridurre lo stress da sofferenza e da paura. Dalla sua nascita Soccorso Clown Onlus ho visitato 800.000 pazienti, bambini, adulti, anziani, ricoverati in ospedale. vino e sorrisi

Cosa succede quanto entrano in azione i Soccorso-Clown? Diminuisce la paura del bambino, si usano meno farmaci, ma in compenso aumento i sorrisi nei pazienti e nelle loro famiglie. In altre parole, il loro aiuto permette di agevolare le terapie, rendendole più efficaci e brevi e contribuendo così significativamente al traguardo della guarigione.