Al via la quarta edizione del Prime Uve Invitational Barbecue Championship

11/06/2018

blog image

Lunedì 21 maggio 2018 — Per contendersi il titolo di Grand Champion convergeranno nella storica sede della distilleria Bonaventura Maschio a Gaiarine diciotto team da tutta Europa. Oltre alle consuete categorie in gara, quest’anno sarà giudicato anche il miglior connubio tra barbecue e mixology.

Torna l’appuntamento per tutti gli amanti del barbecue americano: sabato 30 giugno e domenica 1 luglio 2018 si terrà la quarta edizione del “Prime Uve Invitational Barbecue Championship”, organizzato nella storica sede della Distilleria Bonaventura Maschio, a Gaiarine (Tv). Diciotto le squadre che si sfideranno per la preparazione del miglior barbecue americano sotto l’egida della Kansas City Barbecue Society. Alle consuete categorie di gara, quest’anno per i team, si aggiunge una nuova sfida: cimentarsi nel food pairing proponendo un abbinamento tra una delle loro preparazioni bbq e un cocktail. Sabato 30 giugno le squadre presenteranno la loro preparazione cotta al BBQ abbinata ad un cocktail realizzato utilizzando Prime Uve Bianche, Nere o Oro. Una giuria di esperti giornalisti enogastronomici valuterà l'accostamento e l’equilibrio degli abbinamenti e assegnerà al team vincitore un premio speciale.

“Le caratteristiche aromatiche dei distillati d’uva li rendono adatti a legarsi alle pietanze, esaltandone il gusto. - raccontano Anna e Andrea Maschio - Liberando i cocktail dal loro ruolo di aperitivo o fine pasto si possono scoprire le potenzialità della mixology: si può giocare con gli ingredienti, con i profumi, creare incontri piacevoli tra i drink e le portate. In questo modo si crea un gustoso equilibrio tra ciò che si beve e ciò che si mangia, senza che nulla prenda il sopravvento”.

Il Prime Uve Invitational Barbecue Championship 2018 sarà dunque l’occasione per rinnovare l’incontro tra Prime Uve, mixology e gastronomia. L’idea di organizzare l’Invitational all’interno della Distilleria Bonaventura Maschio nasce dalla convinzione che il futuro dei distillati sia legato ai suoi molteplici impieghi nella miscelazione e in cucina: grazie alle loro qualità aromatiche, infatti, sono ideali per legarsi ad una pietanza, esaltandone il gusto.

In quest’ottica, alle categorie consuete giudicate nelle competizioni americane KCBS, ovvero Chicken, Ribs, Pork e Brisket si affiancano alcune specialità che esaltano la relazione tra BBQ e distillati: Sauce, nella quale i team si sfidano nella preparazione di una salsa a base di Prime Uve e Barrel Smoke, ovvero l’affumicatura realizzata utilizzando i chunks delle botti impiegate per l’invecchiamento di un distillato Prime Uve tra quelli affinati.

Per tutti gli ospiti ci sarà la possibilità di degustare i migliori cocktail realizzati utilizzando i distillati Bonaventura Maschio, si potranno così esplorare le numerose possibilità creative nate dell’incontro tra gli spirits utilizzati nella mixology e quello del barbecue.

La quarta edizione del Prime Uve Invitational Championship è organizzata con il supporto di Weber, leader mondiale del barbecue che sosterrà i team in gara attraverso la fornitura dei migliori strumenti per la cottura frutto di 65 anni di storia. Parteciperanno come partner anche Acqua Panna-S.Pellegrino e Bibite Sanpellegrino  che sostengono l'Invitational dalla prima edizione; Menabrea, il birrificio attivo più antico d’Italia, tra i più celebri marchi di birra portabandiera dell’eccellenza italiana nel mondo e Nespresso l'azienda pioniera e leader nel mercato del caffè porzionato grazie all’alta qualità delle sue miscele, alle macchine eleganti e funzionali e ad un servizio esclusivo alla clientela. Prezioso il coinvolgimento anche di Pastificio dei Campi, che fornirà la sua pasta di Gragnano IGP ottenuta con grani selezionati totalmente tracciati e trafilatura in bronzo.