Che Syrah sarà?

12/06/2019

blog image

Syrah symphosium, volti e sfumature di un vino stellare


Non una semplice degustazione. Quella organizzata dall’azienda Fabbrica a Pienza è stato un viaggio affascinante e intrigante che, dall’Italia ci ha portato nelle vicine Francia e Svizzera per poi farci volare fino in Australia.

In occasione della presentazione del nuovo Syrah Toscana 2016, l’azienda Fabbrica ha organizzato una straordinaria quanto coraggiosa degustazione alla cieca fra 12 Syrah provenienti dalle zone più vocate del mondo.

Un modo diverso ed efficace per capire pregi e difetti del nuovo arrivato e metterlo in competizione con i più esperti e collaudati fratelli.

Fabbrica, come spiegato dai proprietari Philippe e Tonie Bertherat, nasce da un serie di fortunati incontri: tra un passato e un presente, tra una terra e un vigneto, tra una coppia e un luogo.

Nato a Ginevra, Philippe Bertherat vanta una lunga carriera nel settore della finanza, oggi è coinvolto in diverse Ong e nel mondo dell'arte, soprattutto collegata al Mamco (Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Ginevra). Originaria del Lussemburgo, sua moglie Tonie è un affermato architetto.

Sposati da 25 anni, con una passione per la terra Toscana e il buon bere, avevano un sogno nel cassetto e una sfida da accogliere: fare un vino a regola d'arte.

Il progetto ha preso forma nell’affascinante Val d’Orcia, in un luogo chiamato, appunto, Fabbrica dove la coppia ha potuto coltivare passione e ambizioni.

“Fare del vino – dicono adesso i proprietari – è una cultura da vivere e condividere”.

Alla degustazione Syrah symphosium, coordinata di Filippo Volpi, hanno preso parte i più noti e apprezzati giornalisti del settore oltre a produttori ed agronomi strettamente legati a questo vitigno. La qualità dei prodotti selezionati è stata veramente alta ed ha mostrato sfaccettature diverse in relazione ai differenti terroir e stili di produzione.

Ci sono state conferme come nel caso dell’Hermitage di Chave ma anche piacevoli scoperte, come il Syrah de Chamoson prodotto in Svizzera.

Il Syrah Fabbrica in purezza si è piazzato ai primi posti  grazie soprattutto alla sua eleganza. E’ un vino che non gioca sulla concentrazione e sulla potenza ma su una scorrevolezza legata principalmente all’acidità , con un tannino levigato che conferisce corpo e longevità senza pregiudicare la finezza della beva. Questi fattori sono determinanti per identificare un prodotto unico, che si caratterizza fortemente nel territorio.